L'ORTAGGIO

Diverse tipologie di cavolfiore fanno sì che questo ortaggio sia presente sulle nostre tavole per diversi mesi. Sono tutte accomunate dal fatto che possono essere mangiate crude, bollite o possono essere conservate sott’olio. Il cavolfiore crudo è più digeribile, ma cuocendolo perde alcune vitamine e sali minerali.

Quale ricetta con il cavolfiore ti piace di più?