Carciofi di sant’Erasmo ideali per so''olio e sott'aceto

L'ORTAGGIO

I carciofi di Sant’Erasmo vengono coltivati nel nord-est d’Italia, cosa insolita per i carciofi, la cui produzione è prevalente nel sud Italia per il tipo di clima e terreno. Questa varietà è di colore violetto e si trova dai primi di aprile a giugno. Ottimo da fare sott’olio, lo si può mangiare sia crudo che cotto, come più ti piace.

Vieni in negozio e scopri i carciofi di Sant’Erasmo.